Sei qui: Home Servizio Volontario di Vigilanza Ecologica News LE GEV DEL PARCO NORD A BEREGUARDO PER NON DIMENTICARE PAOLO FOGLIA

LE GEV DEL PARCO NORD A BEREGUARDO PER NON DIMENTICARE PAOLO FOGLIA

PDF Stampa

 Logo gevGEV 3

Oggi, 15 Agosto 2019, ricorre il diciassettesimo anniversario della scomparsa di Paolo Foglia, cittadino Bressese, medaglia d’oro al Valor Civile, che perse la vita il 15 Agosto del 2002 dopo aver salvato tre persone che stavano Logo PNMannegando nelle acque del Ticino, vicino al noto ponte sulle barche.

 

 

 

MessaIn località Boscaglio, nel comune di Zerbolò, sotto il porticato della Cascina Boscaglio si è tenuta una funzione commemorativa alla presenza dei genitori, della sorella e della nipote.

Erano presenti le autorità dei Comuni di Berguardo, Bresso e Zerbolò, rappresentanti della Protezione Civile del Ticino, del Gruppo Volontari e delle GEV e Prot civileGuardie Ecologiche Volontarie del Parco del Ticino e Guardie Ecologiche Volontarie del Parco Nord Milano.

Al termine della cerimonia i gonfaloni dei tre Comuni e la Bandiera delle Guardie Ecologiche Volontarie del Parco Nord Milano hanno accompagnato, con un piccolo corteo, la corona di fiori donata dai Comuni alla stele posta in prossimità del ponte di barche, a memoria del tragico evento e del valoroso gesto di Paolo.

GEV e coronaCome tutti gli anni, nonostante il giorno di festa, c’è stata, come sempre, una sentita partecipazione e una calorosa vicinanza per gli ormai anziani genitori, perché Paolo rappresenta ancora oggi tutti i valori che animano anche coloro che si dedicano al volontariato. Per questo è giusto oggi partecipare al ricordo e contribuire a mantenerlo vivo nel domani.

Il 18 ottobre del 2002 i Presidente della Repubblica Carlo Azalio Ciampi conferiva a Paolo Foglia la Medaglia d'Oro al valor civile con la seguente motivazione:

"Con sprezzo del pericolo, non esitava a tuffarsi ripetutamente nelle impetuose acque di un fiume e dopo aver portato in salvo tre persone, ormai esausto, veniva risucchiato dalla corrente perdendo così la giovane vita. Fulgido esempio di nobile, disinteressata abnegazione e generoso altruismo spinti sino all’estremo sacrificio. 15 agosto 2002 - Bereguardo (Pavia)"

 

GEV Manuela Collovig

Fotografie: GEV Stefano Barbieri