Sei qui: Home News Ultime notizie Il perché delle querce abbattute della Fontana Tonda

Il perché delle querce abbattute della Fontana Tonda

PDF Stampa Scritto da Debora Vella    Giovedì 05 Luglio 2018 08:30

Le condizioni climatiche della scorsa estate hanno compromesso la salute di numerosi alberi adulti di diverse specie.

Le cause sono riconducibili al caldo e alla siccità prolungati dell'estate del 2017. Queste anomale condizioni climatiche hanno causato il deperimento di piante già deboli e favorito contemporaneamente lo svulippo di alcuni particolari agenti patogeni. 

Di recente nel filare di cerri a nord della Fontana Tonda è stato scoperto il Biscogniauxia mediterranea, un fungo endofita che vive all'interno dei tessuti vegetali e che colpisce diverse specie di quercia. I danni causati da questo agente consistono nella formazione di cancri a livello del fusto e dei rami, disseccamenti della chioma ed emissione di ricacci di vegetazione emessi dal tronco e dalle branche primarie. Nei casi più gravi le piante seccano interamente e la corteccia si sfalda. In questo caso l'abbattimento è inevitabile, ed è ciò che è accaduto a 50 querce della Fontana Tonda. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento ( Martedì 10 Luglio 2018 10:40 )