Sei qui: Home News Ultime notizie Perché chiudiamo i bagni autopulenti in inverno

Perché chiudiamo i bagni autopulenti in inverno

PDF Stampa Scritto da Debora Vella    Venerdì 01 Dicembre 2017 13:06

I bagni autopulenti sono un modo sicuro per garantire qualità funzionale e igiene, soprattutto in un ambiente come il Parco in cui non esitono strutture che possano garantire l'utilizzo di bagni aperti al pubblico. 

Il Parco Nord Milano ha distribuito 14 bagni autopulenti nei pressi delle principali attrezzature quali orti, giochi per bambini, bocce e ingressi. La scelta oculata mira a coprire unicamente i principali punti di aggregazione, tenendo conto anche della vicinanza alla fognatura, alla corrente e all'acqua potabile e valutando anche le spese sia di investimento che di gestione. Quest'anno la spesa generale è stata di €. 57.997,97, di cui €. 500,39 per vandalismi extra contrattuali e €. 1.666,11 per spurgo straordinario.

Durante i mesi invernali con minor affluenza di persone (novembre, dicembre, gennaio, febbraio), la scelta del Parco di tenere chiusi i bagni ha una sua logica. Tenerli aperti, anche nei mesi freddi, vorrebbe dire esporli maggiormente ai vandalismi e affrontare una spesa di circa €. 41.000,00 (IVA compresa).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 23 Maggio 2018 15:45 )