Sei qui: Home Controlli sulle imprese

Controlli sulle imprese

PDF Stampa Scritto da Davide Papa    Mercoledì 31 Agosto 2016 07:43

Riferimento Normativo

Tipologia controllo

Criteri e modalità di svolgimento

Elenco obblighi e adempimenti delle imprese

Art. 33, comma 2, d.lgs. 50/2016 (Controlli sugli atti delle procedure di affidamento)

Controllo tramite richiesta di informazioni da parte della stazione appaltante

2. L’approvazione del contratto è sottoposta ai controlli previsti dai rispettivi ordinamenti delle stazioni appaltanti.

Quelli previsti dall’ordinamento della stazione appaltante. In particolare:

-       controllo del DURC (Documento Unico di Regolarità Contributiva);

-       controllo del documento sulla tracciabilità dei flussi finanziari.

Art. 101, commi 1 e 3, d.lgs. 50/2016  (Soggetti delle stazioni appaltanti)

Controllo tramite richiesta di informazioni da parte della DL

1. La esecuzione dei contratti aventi ad oggetto lavori, servizi, forniture, è diretta dal responsabile unico del procedimento, che controlla i livelli di qualità delle prestazioni.

3. Il direttore dei lavori, con l'ufficio di direzione lavori, ove costituito, è preposto al controllo tecnico, contabile e amministrativo dell'esecuzione dell'intervento affinché i lavori siano eseguiti a regola d'arte ed in conformità al progetto e al contratto. Il direttore dei lavori ha la responsabilità dell'accettazione dei materiali, sulla base anche del controllo quantitativo e qualitativo, degli accertamenti ufficiali delle caratteristiche meccaniche e in aderenza alle disposizioni delle norme tecniche per le costruzioni vigenti.

Al direttore dei lavori fanno carico tutte le attività ed i compiti allo stesso espressamente demandati dal codice tra cui:

a) verificare periodicamente il possesso e la regolarità da parte dell'esecutore e del subappaltatore della documentazione prevista dalle leggi vigenti in materia di obblighi nei confronti dei dipendenti;

b) curare la costante verifica di validità del programma di manutenzione, dei manuali d'uso e dei manuali di manutenzione, modificandone e aggiornandone i contenuti a lavori ultimati.

Art. 102, comma 1, d.lgs. 50/2016 (Collaudo)

Controllo tramite richiesta di informazioni da parte del direttore dell'esecuzione del contratto

1. Il responsabile unico del procedimento controlla l'esecuzione del contratto congiuntamente al direttore dell'esecuzione del contratto.

Il direttore dell'esecuzione del contratto certifica che l'oggetto del contratto in termini di prestazioni, obiettivi e caratteristiche tecniche, economiche e qualitative sia stato realizzato ed eseguito nel rispetto delle previsioni contrattuali e delle pattuizioni concordate in sede di aggiudicazione o affidamento.

Art. 111, comma 2, d.lgs. 50/2016  (Controllo tecnico, contabile e amministrativo)

 

Controllo tramite richiesta di informazioni da parte della DL

2. Il direttore dell'esecuzione del contratto di servizi o di forniture provvede al coordinamento, alla direzione e al controllo tecnico-contabile dell'esecuzione del contratto stipulato dalla stazione appaltante assicurando la regolare esecuzione da parte dell'esecutore, in conformità ai documenti contrattuali.

Con decreto del Ministro delle infrastrutture e trasporti sono approvate le linee guida che individuano le modalità e la tipologia di atti, attraverso i quali il direttore dei lavori ed il direttore dell'esecuzione del contratto di servizi o di forniture effettuano l'attività di cui all'articolo 101.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 18 Gennaio 2017 12:41 )